Emilia Romagna

Nelle zone rurali dell’Emilia Romagna l’apicoltura è un’attività molto diffusa, in particolar modo lungo la Pianura Padana, caratterizzata da fioriture di leguminose quali l’erba medica, e la fascia appenninica, ricca di piante nettarifere tra cui lupinella, sulla, castagno, rovo, lampone, pruno selvatico, mirtillo ed erica.

Giovanni Lazzari

Formigine (MO)

Vedi profilo

Manlio Pugliese

Novellara di Reggio Emilia (RE)

Vedi profilo

Matteo Finelli

Bologna (BO)

Vedi profilo

Maurizio Nenzioni

Ponticelli di Imola (BO)

Vedi profilo

Anna Ganapini

Albinea (RE)

Vedi profilo