MISSION

Siamo una grande impresa cooperativa di produttori, difendiamo il benessere delle api e valorizziamo i prodotti dei nostri apicoltori e le loro produzioni, fieri e orgogliosi del nostro lavoro. Siamo la filiera unica e autentica del miele in Italia e con oltre 100.000 alveari siamo anche il primo produttore di miele biologico in Europa. La relazione diretta, il legame fra le persone, l’entusiasmo, la condivisione delle scelte caratterizzano la conduzione dell’azienda e il nostro rapporto con il mercato nazionale e internazionale. Siamo Conapi, coltivatori e moltiplicatori di biodiversità.


 

POLITICA QUALITÀ, SICUREZZA ALIMENTARE, AMBIENTE ED ENERGIA

Il sistema delle certificazioni è uno degli strumenti con cui la nostra azienda costantemente si impegna per offrire prodotti coerenti con le aspettative di Qualità e Sicurezza alimentare. CONAPI intende mantenere e sviluppare l’attuale sistema di gestione integrato della Qualità Ambiente ed Energia per valorizzare l’immagine aziendale e rafforzare la propria filosofia produttiva, da sempre improntata su:

  • rispetto della biodiversità: promozione del biologico, delle produzioni regionali, tipiche e di quelle equo solidali;
  • implementazione di tecniche di lavorazione rispettose dell’ambiente: attraverso la scelta di materiali, forniture, pack innovativi e biodegradabili. La riduzione degli imballi e la loro biodegradabilità viene assunta come politica prioritaria;
  • valorizzazione dell’origine, della qualità delle produzioni e dell’identità dei produttori.

È costante l’impegno della cooperativa nella diffusione di una cultura di attenzione e rispetto dell’ambiente e dei suoi cicli naturali, che si è di recente concretizzata nella campagna di sensibilizzazione contro l’uso massiccio dei pesticidi in agricoltura.

I principali obiettivi che l’azienda ha individuato nell’adozione del Sistema di Gestione Qualità e Sicurezza alimentare (IFS Vers. 7, ISO 22000, FSSC 22000, ISO 9001, ISO 22005) sono:

  • assicurare costantemente il miglior livello possibile di qualità e sicurezza alimentare, in risposta ai nuovi standard cogenti e volontari e con la prospettiva di una sempre maggior attenzione all’ambiente;
  • migliorare il coordinamento tra le varie funzioni aziendali e aumentarne l’efficienza, attraverso la revisione dei processi attualmente in uso e l’adozione di procedure di lavoro standardizzate e condivise;
  • coinvolgere le risorse interne prevedendo piani di sviluppo delle carriere e piani formativi che mirino non solo alla crescita delle competenze tecniche, specifiche per i processi innovativi implementati, ma anche di quelle di cultura e conoscenza generale, cultura della qualità e competenze trasversali e di condivisione del sistema di valori di Conapi, specie per tante giovani risorse di questa azienda. Grande importanza verrà data allo sviluppo delle capacità che permettono di lavorare in gruppo, in squadra, di raggiungere risultati d’insieme.

Inoltre, l’azienda vuole garantire la soddisfazione dei clienti e dei consumatori attraverso:

  • definizione degli obiettivi per la qualità e la sicurezza alimentare e perseguendo il miglioramento delle prestazioni in termini di riduzione dei rischi per la sicurezza alimentare. Questo avviene tramite la valutazione periodica dei rischi e l’applicazione delle procedure operative, dell’analisi dei richiami e/o ritiri, dall’andamento dei reclami cercando di perseguire l’ottimizzazione dei processi di produzione;
  • la tracciabilità, offrendo al consumatore la possibilità di trovare informazioni sul prodotto e di ricostruirne immediatamente la storia. La tracciabilità è, inoltre, lo strumento indispensabile per colmare la distanza tra chi produce e chi utilizza i nostri prodotti, dando ai primi la possibilità di rendere pubblica le qualità del loro prodotto e ai secondi la consapevolezza di tale qualità;
  • assicurazione del rispetto delle norme tecniche e legislative applicabili al settore e di altre prescrizioni eventualmente sottoscritte dall’azienda o richieste dai clienti.

L’azienda è impegnata nell’essere aggiornata e conforme alla regolamentazione e alle normative in materia ambientale e i principali obiettivi che la direzione ha individuato nell’adozione del Sistema di Gestione Ambientale ed Energetico sono:

  • continuare a promuovere tra tutto il personale un particolare senso ambientale mirato alla informazione e consapevolezza circa la particolare attività professionale svolta, sia per la protezione
  • personale che dell’ambiente in generale, mantenendo un alto grado di conoscenza professionale degli addetti;
  • aggiornare la valutazione dello stato ambientale per individuare possibili interventi volti al miglioramento delle prestazioni ambientali del sito produttivo, individuabili attraverso la definizione di precisi obiettivi da raggiungere attraverso specifici programmi;
  • comunicare all’esterno lo stato ambientale attuale, i programmi di miglioramento ed i risultati che si raggiungono;
  • prevenire l’inquinamento e costruire una politica di risparmio energetico e idrico che preveda sia l’utilizzo di fonti alternative, sia l’applicazione di tecniche che consentano un minor consumo di energia e acqua;
  • perseguire il miglioramento della prestazione energetica dell’organizzazione

L’azienda intende quindi proseguire nel miglioramento continuo del proprio sistema di gestione e di monitoraggio ambientale in modo da sviluppare ulteriormente strumenti sempre più efficienti ed efficaci per prevenire e gestire i rischi, per la salvaguardia dell’ambiente, nell’ottica di uno sviluppo sostenibile e con l’obiettivo di incrementare le prestazioni ambientali e prevenire ove possibili fonti di inquinamento.

In generale, gli obiettivi comuni ai sistemi di gestione Qualità Ambiente ed Energia che la direzione dell’azienda ha individuato sono:

  • garantire al consumatore finale, alla distribuzione ed al trade, la costanza degli standard qualitativi definiti, sia sul prodotto, per quanto riguarda il profilo chimico-fisico-organolettico e la salubrità dei prodotti offerti, sia sui servizi connessi;
  • dotarsi di tutte le risorse necessarie per il raggiungimento degli obiettivi e traguardi programmati in una ottica generale volta al miglioramento dell’efficienza gestionale ed ambientale, nonché alla riduzione dei costi di non-qualità;
  • verificare attraverso cicli periodici di audit il raggiungimento degli obiettivi e l’individuazione di possibili nuovi aspetti da migliorare;
  • rivedere periodicamente il grado di implementazione e di raggiungimento degli obiettivi, riesaminandoli e modificandoli in funzione di nuove e specifiche esigenze;
  • coinvolgere tutto il personale nel Sistema Qualità- Sicurezza Alimentare e Ambiente per mantenere il livello più elevato possibile di formazione e comunicazione.

L’azienda si impegna ad assicurare la possibilità di realizzare i suddetti obiettivi consentendo l’adozione di tutte le misure necessarie per adeguare l’insieme della struttura alle norme individuate e per modificare abitudini consolidate, ed imponendo a tutti un elevato livello di attenzione e concentrazione durante tutte le fasi, insieme ad un forte livello di responsabilità personale.

CONAPI si impegna quindi a:

  • Comunicare la presente Politica in modo da assicurarne la comprensione da parte dei propri lavoratori e dei propri fornitori, ed a renderla disponibile al pubblico e a tutte le parti interessate;
  • farla realizzare la presente Politica della Qualità e Politica Ambientale a tutti i livelli aziendali.

Monterenzio, 06 marzo 2023

Il Direttore Generale CONAPI
Nicoletta Maffini