Tiziano Veneroni

Broni (PV)

Azienda:

Apicoltura Veneroni

Tipologia Prodotto:

Miele di Acacia, Castagno, Millefiori, Melata e Produzione Sciami

Sono nato nel 1960 e per lungo tempo ho lavorato nel negozio di mio padre, fioraio nel centro storico di Broni un paese con circa 10.000 abitanti, in provincia di Pavia.

La mia storia di apicoltore ha inizio nel ‘96 quando, in un piccolo appezzamento dove ho installato 10 serre, ho iniziato a coltivare meloni e cocomeri.

Per avere buoni raccolti occorreva avere api che impollinassero le piante, così ho acquistato piccoli nuclei di api che vivevano nelle serre e una volta finita l’impollinazione venivano tolte e spostate di qualche km per poi curarle per l’arrivo dell’ inverno . Negli anni successivi  ho continuato a prendermi cura di loro, raddoppiando sempre le famiglie a disposizione.

Nel 2001 a causa di una discopatia ho smesso l’attività di coltivazione di meloni e cocomeri e ho pensato di produrre miele.

E’ stato proprio nel 2001 che ho incontrato alcuni importanti apicoltori  lombardi che mi hanno aiutato a consolidare l’attività. Per ancora qualche hanno ho continuato a fare entrambi i lavori: d’estate, quando in negozio si lavorava meno, potevo occuparmi delle api, poi d’inverno con le api a riposo, potevo occuparmi pienamente del negozio.

In questi anni di doppio lavoro ho avuto la possibilità di far crescere l’azienda fino a quando, nel 2005 , mio figlio Matteo finendo gli studi  ha iniziato ad aiutarmi con le api perché l’attività di fiorista non gli piaceva.

Nel 2007  ho deciso di chiudere il negozio di fiori per dedicarmi solo alle api.

Nel 2010 ho donato l’azienda a mio figlio Matteo che adesso è il titolare e nel 2011 anche mio figlio Marco, finiti gli studi, è subentrato nell’azienda  di famiglia.

Nel marzo del 2011 abbiamo iniziato la costruzione del capannone per la nuova sede aziendale.

Adesso abbiamo 700 famiglie di api e produciamo miele di acacia, millefiori, melata e castagno.

Le nostri api sono in postazione prevalentemente fissa, spostiamo circa 400 famiglie sulla seconda acacia nell’ Oltrepo Pavese  e nell’Astigiano.

Faccio l’apicoltore da 10 anni circa, ho ancora tanto da imparare,mi piace molto osservare la loro vita così equilibrata e così perfetta …c’è da fare tanta fatica ma la soddisfazione ripaga ogni sacrificio.