Conapi

Consorzio Nazionale Apicoltori

coltivatori di biodiversità

Mielizia

L’alimento più completo in natura:
il polline!

Il polline è una polvere presente nei fiori, con sfumature di colore dal giallo al nero. Cercando il nettare, le api trasportano involontariamente il polline di fiore in fiore, effettuando un’impollinazione molto efficace, fondamentale per il compimento del ciclo biologico delle piante. Per le api il polline rappresenta inoltre un fondamentale alimento: esse raccolgono parte della preziosa polvere dal proprio corpo e la impastano formando piccole palline, grandi circa come un seme di sesamo, che trasportano nell’arnia. Il polline è il prodotto dell’alveare più equilibrato nelle sue componenti, è molto ricco di sostanze utili, tra cui moltissimi aminoacidi, le unità basilari con cui anche l’organismo umano costruisce le proteine. Grazie al suo apporto proteico il polline è considerato un eccellente alimento, soprattutto per chi segue diete vegetariane. Il polline d’api può essere consumato da solo o utilizzato per arricchire yogurt, succhi di frutta, latte o acqua a temperatura ambiente. Grazie al suo aroma floreale, lo si può usare anche per originali abbinamenti gastronomici.
Per le sue caratteristiche il polline deve essere conservato al fresco oppure essere asciugato, in modo da impedire che deperisca rapidamente.